69 HAKKA

  • 69:1

    L'Inevitabile!

  • 69:2

    Cos'è l'Inevitabile?

  • 69:3

    Chi mai ti dirà che cos'è l'Inevitabile?

  • 69:4

    I Thamûd e gli ‘Âd tacciarono di menzogna il cataclisma,

  • 69:5

    ma i Thamûd furono sterminati da un Grido tremendo,

  • 69:6

    mentre gli ‘Âd furono distrutti da un vento mugghiante, furioso,

  • 69:7

    che Allah scatenò contro di loro per sette notti e otto giorni consecutivi. Allora avresti visto quella gente riversa in terra come tronchi cavi di palma.

  • 69:8

    Ne vedi forse uno sopravvissuto?

  • 69:9

    Anche Faraone e coloro che lo precedettero e le [città] stravolte commisero peccati.

  • 69:10

    Disobbedirono al Messaggero del loro Signore ed Egli li afferrò con estrema energia.

  • 69:11

    Quando l'acqua dilagò vi caricammo sull'Arca,

  • 69:12

    affinché essa diventasse un monito ricordato da ogni orecchio che ricorda.

  • 69:13

    Quando sarà soffiato nel Corno la prima volta,

  • 69:14

    e la terra e le montagne saranno sollevate e polverizzate in un sol colpo,

  • 69:15

    in quel Giorno avverrà l'Evento,

  • 69:16

    e si spaccherà il cielo, così fragile in quel Giorno.

  • 69:17

    Staranno gli angeli ai suoi orizzonti e in quel Giorno otto [di loro] porteranno il Trono del tuo Signore.

  • 69:18

    Sfilerete [davanti ad Allah] in quel Giorno e niente di quel che celate potrà essere nascosto.

  • 69:19

    Chi avrà ricevuto il libro nella mano destra, dirà: “Prendete, leggete il mio libro.

  • 69:20

    Invero sapevo che avrei avuto il mio rendiconto!”.

  • 69:21

    Egli avrà piacevole esistenza

  • 69:22

    in un Giardino elevato,

  • 69:23

    i cui frutti saranno a portata di mano.

  • 69:24

    “Mangiate e bevete in pace, è il premio per quel che avete fatto nei giorni passati.”

  • 69:25

    Chi invece avrà ricevuto il suo libro nella mano sinistra, dirà: “Ahimè, se solo non mi fosse stato consegnato il mio libro

  • 69:26

    e non avessi conosciuto il mio rendiconto!

  • 69:27

    Ahimè, quanto vorrei che essa fosse stata definitiva!

  • 69:28

    Quel che possedevo non mi ha giovato affatto.

  • 69:29

    Ho perso il mio potere”.

  • 69:30

    [Diranno:] “Afferratelo e mettetelo nei ceppi,

  • 69:31

    quindi sia precipitato nella Fornace,

  • 69:32

    e poi legatelo con una catena di settanta cubiti.

  • 69:33

    Non credeva in Allah, il Supremo,

  • 69:34

    e non esortava a nutrire il povero.

  • 69:35

    Oggi non avrà qui nessun amico sincero,

  • 69:36

    né altro cibo che sanie

  • 69:37

    che solo i colpevoli mangeranno.

  • 69:38

    Lo giuro per quel che vedete,

  • 69:39

    e per quel che non vedete!”.

  • 69:40

    Questa è in verità la parola di un Messaggero nobilissimo;

  • 69:41

    non è la parola di un poeta - [credetelo] per quanto poco crediate-

  • 69:42

    e neanche la parola di un indovino _ per quanto poco riflettiate!

  • 69:43

    È una Rivelazione venuta dal Signore dei mondi.

  • 69:44

    Se [Muhammad] Ci avesse mendacemente attribuito qualche discorso,

  • 69:45

    lo avremmo certo afferrato per la mano destra,

  • 69:46

    e quindi gli avremmo reciso l'aorta

  • 69:47

    e nessuno di voi avrebbe potuto impedirCelo.

  • 69:48

    In verità questo è un Monito per i timorati [di Allah]!

  • 69:49

    Sappiamo che tra voi c'è chi lo tratta da bugiardo;

  • 69:50

    in verità ciò sarà un rimpianto per i miscredenti;

  • 69:51

    questa è l'assoluta certezza.

  • 69:52

    Allora glorifica il Nome del tuo Signore, il Supremo.

Paylaş
Tweet'le